fb

Registratori di cassa telematici

L’obbligo dell’invio telematico all’Agenzia delle Entrate dei corrispettivi giornalieri è previsto per tutti gli esercenti indipendentemente dal loro fatturato.

Precedente
Successivo

Il nostro registratore telematico è configurabile con la Lotteria degli scontrini e compatibile con la normativa RT. Il suo design compatto, la colorazione nero-bianco e tastiera a basso profilo rendono questo registratore di cassa elegante per ogni collocazione. 

Specifiche Tecniche

Quali novità ci sono?

  • Aggiornamento formato XML7

Secondo l’ultimo provvedimento dell’Agenzia delle Entrate (scaricalo qui) , l’adeguamento dei registratori di cassa ai nuovi tracciati telematici (formato XML7) previsto entro il 1° aprile 2021 è stato prorogato al 1° gennaio 2022.

A partire da questa data tutti i registratori telematici, per poter inviare i corrispettivi giornalieri, devono essere stati adeguati.

 

  • Lotteria degli scontrini

Prima dell’emissione dello scontrino, il vostro cliente potrà richiedervi di abbinarvi il “codice lotteria”, ovvero il codice alfanumerico che ogni cittadino può ottenere accedendo al “Portale Lotteria”. Tale codice è disponibile anche in formato barcode, quindi leggibile con estrema facilità con un apposito lettore.

Inizio ufficiale della Lotteria degli scontrini: 01/02/2021

Buono a saperlo!

In caso di acquisto o adattamento di registratori di cassa alla trasmissione telematica per l'anno 2019, 2020 e fino al 1 aprile 2021, è previsto un credito d'imposta. Si riceve un bonus fiscale del 50% sull'acquisto (max. 250,00 €) e regolazione (max. 50,00 €) per ogni dispositivo.

Codice QR della cassa

Per legge è previsto che su ogni registratore telematico sia applicato in modo ben visibile il codice QR di cassa dell’Agenzia delle Entrate che permette di acquisire in automatico e velocemente i dati fiscali dell’esercente (utile con i fornitori, clienti o in caso di controlli fiscali).


Ti interessa un registratore telematico?